Villa Cora, Firenze

Villa Cora sorge all’interno di un parco secolare che domina il Giardino di Boboli, sulle colline alle porte del centro storico di Firenze. La villa è una residenza aristocratica costruita a fine Ottocento dall’architetto Pietro Comparini su commissione del barone Oppenheim e rispecchia gli stilemi architettonici dell’epoca, dominati da un grande eclettismo decorativo che dotarono la residenza di diversi stili artistici, talvolta anche bizzarri. Inaugurata durante la Firenze capitale del Regno d’Italia, è divenuta nel tempo uno dei maggiori simboli mondani e culturali di Firenze, ospitando personalità internazionali di grande rilievo.